Tecnologie 5G, due ricercatori italiani vincono il Mec Hackaton 2020

TiscaliNews

Due giovani ricercatori della sede reggiana di Unimore, l’Università di Modena e Reggio Emilia, hanno vinto il Mec Hackaton 2020, competizione internazionale per sviluppatori di applicazioni Android e incentrata sulle sfide delle tecnologie 5G.

Il loro progetto, spiega l’ateneo, è stato ideato per offrire informazioni in tempo reale e geo-localizzate sullo stato del traffico cittadino con previsione di codepercorsi alternatividisponibilità di parcheggi e incidenti e permetterà loro di partecipare all’Intel Software Innovator program.

Il Mec Hackaton è una competizione internazionale organizzata all’interno della conferenza DroidCon Italy, in cui squadre di sviluppatori e ricercatori creano applicazioni software per dispositivi mobili nel contesto di servizi innovativi avanzati per reti 5G abilitate alla tecnologia MEC (Multi-access Edge Computing).

Questo articolo è comparso originariamente a questo link.

Articoli che ti potrebbero interessare

Il 5G è appena arrivato ma Apple lavora già al 6G: le tempistiche della nuova tecnologia

Apple si porta avanti e cerca ingegneri per lavorare sulla tecnologia 6G che dovrebbe essere in pista tra una decina d'anni. A rivelarlo…

Leggi di più

A Milano la prima metropolitana 5G d’Europa. Ecco di cosa si tratta

Almeno per una volta l’Italia brilla sul fronte dell’innovazione tecnologica. Inwit, la più importante towers company italiana, partecipata da Tim e Vodafone, ha…

Leggi di più

Spieghiamo il 5G

Il GTTI (Gruppo Telecomunicazioni e Tecnologie dell’Informazione), in collaborazione con il CNIT (Consorzio Nazionale Interuniversitario per le Telecomunicazioni) e la…

Leggi di più
Arrow-up