Tecnologie 5G, due ricercatori italiani vincono il Mec Hackaton 2020

TiscaliNews

Due giovani ricercatori della sede reggiana di Unimore, l’Università di Modena e Reggio Emilia, hanno vinto il Mec Hackaton 2020, competizione internazionale per sviluppatori di applicazioni Android e incentrata sulle sfide delle tecnologie 5G.

Il loro progetto, spiega l’ateneo, è stato ideato per offrire informazioni in tempo reale e geo-localizzate sullo stato del traffico cittadino con previsione di codepercorsi alternatividisponibilità di parcheggi e incidenti e permetterà loro di partecipare all’Intel Software Innovator program.

Il Mec Hackaton è una competizione internazionale organizzata all’interno della conferenza DroidCon Italy, in cui squadre di sviluppatori e ricercatori creano applicazioni software per dispositivi mobili nel contesto di servizi innovativi avanzati per reti 5G abilitate alla tecnologia MEC (Multi-access Edge Computing).

Questo articolo è comparso originariamente a questo link.

Articoli che ti potrebbero interessare

Spieghiamo il 5G

Il GTTI (Gruppo Telecomunicazioni e Tecnologie dell’Informazione), in collaborazione con il CNIT (Consorzio Nazionale Interuniversitario per le Telecomunicazioni) e la…

Leggi di più

Che impatto avrà il 5G sulla crescita del PIL? Le prime stime degli economisti

Il 5G è una delle tecnologie più “calde” del momento ovvero una delle più dibattute nel mondo dell’informazione. Le attese sono tante…

Leggi di più

Webinar Monifive: 5G e tecnologie emergenti al servizio dei cittadini

Titolo del Webinar: Monifive – 5G e tecnologie emergenti al servizio dei cittadini Data: 30 novembre 2020, ore 9:00-10:40 La…

Leggi di più
Arrow-up